Nuove adesioni al Comitato del SI

Aosta, 9 ottobre 2012

Comunicato Stampa

Il problema rifiuti si può e si deve risolvere senza il Pirogassificatore!

Buono, Pulito e Giusto non è uno slogan retorico ma un impegno permanente che segna l’identità e l’azione di Slow Food in tutto il mondo. Per questo il Salone Internazionale del Gusto – Terra Madre, in programma a Torino dal 25 al 29 ottobre prossimo, affronterà il tema della centralità del cibo come leva del cambiamento verso modelli di sviluppo ecosotenibili,e con il progetto di riduzione dell’impatto ambientale cercano proprio di ridurre all’origine i rifiuti e riciclare tutto quanto si può riciclare perché in discarica o ai termovalorizzatori venga destinati il meno possibile e sempre meno. Proprio perché bruciare vuol direi distruggere una possibile risorsa.

Con lo stesso impegno il movimento Slow Food nel suo insieme, la primavera scorsa, ha promosso la Marcia di Parma, una manifestazione per dire No agli inceneritori e a tutti i sistemi di trattamento a caldo dei rifiuti.

Con lo stesso impegno e la stessa chiarezza, sancita anche in occasione dell’assemblea annuale tenutasi il 21 giugno scorso a Verrayes, Slow Food dice No al Pirogassificatore che si vuole costruire in Valle d’Aosta, proprio in mezzo alle montagne più belle e più alte d’Europa!

Una struttura del genere non è certamente Buona, in quanto costosissima e diseducativa poiché non incentiva la raccolta differenziata, la riduzione dello spreco e una cultura del risparmio delle risosrse; non è Pulita, perchè dannosa per la salute, per l’agricoltura di qualità e per l’ambiente, e non è certamente Giusta perché brucia ciò che può ancora essere una risorsa contribuendo all’erosione del livello sostenibilità del pianetà e compromettendo il futuro di chi verrà dopo di noi.

Slow Food, dinanzi alla scadenza referendaria del prossimo 18 novembre, a cui invita convintamente ad andare a votare e a votare Si, come ha fatto lo scorso anno sui Referendum per l’Acqua pubblica e il Nucleare, raccomanda che su un tema così importante venga data l’informazione più corretta possibile.

Roberto Burdese

Presidente Slow Food Italia

Daniele Buttignol

Segretario Slow Food Italia

Bruno Boveri

Governatore Slow Food Piemonte – Valle d’Aosta

Flavio Martino

Fiduciario Condotta Slow Food Valle d’Aosta

 

Per info: slowfood.vda@libero.it

CIBOèSALUT

 Adesione al “Comitato per il SI” – Il “Comitato per il SI” promuove la diffusione, tra le persone attente all’ambiente, della cultura della raccolta differenziata dei rifiuti, oltre che la riduzione dei rifiuti stessi. Ha chiesto che le associazioni che si riconoscono nel programma aderiscano all’iniziativa. Il Consiglio approva.

Clara Chiabotto

Referente Valle d’Aosta CIBOèSALUT,

www.kousmine.eu
www.kousmine.net 
www.facebook.com/ciboesalute